Archivi tag: MFW

Antonio Marras MEN’S FALL/WINTER 2017/18

Il fascino del rétro contemporaneo.La Moda tra sogno e realtà.

Antonio Marras sceglie la Triennale di Milano come location per presentare la collezione uomo Autunno-Inverno 2017-18. Oltre mille metri quadrati di esposizione per raccontare la favola dello stilista sardo attraverso una vera e propria performance artistica. Contrasti e métissage sono le parole chiave, ossia intreccio tra presente e passato, arte e moda, tessuti, stampe e ricordi. Si respira aria di Sardegna. 

Il sogno diventa realtà sotto gli occhi di chi osserva le creazioni dello stilista. Marras pesca dalla memoria dell’artista e dell’uomo per dar vita a una collezione che è una vera e propria celebrazione della sua attività. Il richiamo al suo passato è evidente nelle stoffe e nel materiale utilizzato, in particolare per i capispalla. Ognuna delle venti scene allestite nello spazio della Triennale racconta una poesia e una storia in un contesto estremamente onirico. Lo stile richiama un gusto rétro contemporaneo. Se la donna è romantica, l’uomo si trasforma in un guerriero napoleonico.

Thanks to

Negri Firman Pr & Communication

Antonio Marras#AW16/17

Antonio Marras, che ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo ci riporta nel vecchio West, quello dei cowboys e degli indiani, dei cercatori d’oro e dei cacciatori di pellicce, delle donne dei saloon, de La casa della prateria, de Il buono, il brutto, il cattivo e di Sette spose per sette fratelli è l’ispirazione della collezione autunno inverno 2016 2017. L’uomo Marras indossa capi ruvidi con tweed bottonati, giacconi a quadroni coperta, maglioncioni mélange decorati, pantaloni in tartan e camicie in micro quadretti. La palette dei colori è quella della terra, del muschio, del verde bosco, militare, tortora, marrone, fango, corda, petrolio, grigio piombo e antracite e poi rosso e senape. Per i grandi freddi strati e strati di giacconi camouflage mélange imbottiti, cardigan con cappuccio in jersey infeltrito, maglioni a grandi righe, camicie intarsiate e pantaloni in velluto , giubbini biker in pelle o in stampa pitone, jeans patch o salopette e grembiuloni in denim per il duro lavoro e il gessato, il principe di galles o tessuto jacquardato a fiori. E camicie a quadri di ogni natura e provenienza. Rattoppate, intarsiate, ricamate e decorate. Immaginatevi un posto simile a poche ore da casa, in piena Sardegna. Immaginate un vecchio paese quasi disabitato, nel mezzo del nulla, alla fine di una strada sterrata che costeggia il mare. Una piazza deserta sotto al sole, case fatiscenti, polvere ed un ventone che fa rotolare le sterpaglie del deserto. Immaginatevi l’Albraxas, un locale il cui nome è tutto un programma. Immaginatevelo di notte, viaggiatori stanchi e amanti dei panorami selvaggi intenti a ballare al suono della fisarmonica. Marras ci fa sognare e fantasticare con la nostra mente. Una collezione che ci riporta alle origini, che ci ricorda che veniamo dalla terra ; una collezione dal tocco quasi “etnico”, senza dubbio eccentrica.

Thanks To

Negri Firman press office

Antonio Marrass